il Territorio

L’Az. Agr Raffaele Gili si trova nel Roero, a Castellinaldo d’Alba, un territorio collinare posto a nord della città di Alba capitale delle Langhe, attraversate dal fiume Tanaro, che le separa in due zone: a nord il Roero (dal nome della famiglia che ne possedeva il feudo), a sud la Langa.

i suoli del
Roero

Il Roero è un sistema collinare con versanti tipicamente più ripidi delle Langhe e impervi, valli strette e profonde, talora con versanti a picco a seguito di fenomeni di natura erosiva e rocche selvagge, Tuttavia, rispetto ad altre zone viticole confinanti, il Roero si caratterizza per una notevole varietà di paesaggi che, accanto alla vite, vedono la presenza di boschi e frutteti. Uno degli elementi che caratterizzano il paesaggio del Roero sono le Rocche, I Suoli le Roero, se paragonati a quelli delle langhe sono più giovani, in quanto si tratta di terre emerse dalle acque dell’antico mare Padano in tempi successivi, per questo motivo i terreni nel Roero sono generalmente più soffici e con una migliore permeabilità, dovuta a una percentuale in sabbia decisamente superiore

i suoli delle
Langhe

Nell’area viticola delle Langhe (Bassa Langa) il paesaggio è caratterizzato da rilievi collinari marnosi, con versanti a profilo rettilineo e con crinali arrotondati e, allo stesso modo, i fondovalle ad andamento rettilineo parallelo. È l’area dove il vigneto regna sovrano,

Effetto suoli
sui Vini

Se il carattere calcareo-argilloso delle cosidette “terre bianche” prevalenti in Langa offre vini rossi di corpo, i terreni più sabbiosi e soffici del Roero permettono di produrre anche bianchi fruttati. Geologicamente la Langa ha avuto origine nel Miocene (15 milioni di anni orsono): il suolo, di conseguenza, risulta compatto e solido. Il Roero è di formazione più recente (risale infatti al Pliocene dell’Era Terziaria, 5 milioni di anni fa) e tra le sue zolle è ancora possibile ritrovare numerosi fossili marini lasciati dal ritiro delle acque padane.